• Isolamento e riscaldamento

Come coprire il tetto di una pergola?

Progettata per ripararti dalle intemperie e dai raggi del sole, la pergola è il compromesso perfetto tra una veranda e una tenda da sole. Questa tettoia sostenuta da diversi pilastri è una costruzione solida e durevole. Rappresenta un accattivante punto di forza per qualsiasi abitazione. Può essere costruita con diversi materiali. La sua caratteristica principale è il tetto, che è possibile rivestire in vari modi. Ti stai forse chiedendo cosa mettere sul tetto della tua futura pergola? Questo è ciò di cui parleremo in questo articolo.

choisir des lames pivotantes pour le toit de sa pergolaFattori importanti per una buona copertura della pergola

Una pergola è un riparo che ti consente di godere del tuo spazio esterno indipendentemente dalle condizioni climatiche. Naturalmente, l’estetica è importante, ma vi sono altri elementi da considerare. 

Per un risultato ottimale, la pergola deve soddisfare i seguenti criteri:

  • essere impermeabile;
  • essere resistente alle intemperie (vento, neve, pioggia, grandine, ecc.);
  • essere resistente ai raggi UV;
  • essere resistente nel tempo;
  • essere di facile manutenzione

Naturalmente, devi anche considerare le tue esigenze. Se desideri creare un pergolato all’insegna del verde, non sceglierai la stessa copertura per pergola del tuo vicino amante dello stile contemporaneo! Idem per uno spazio benessere con vasca idromassaggio e amaca. 

Ma tieni sempre a mente i punti di cui sopra al momento di fare la scelta!

Le diverse coperture per la pergola

Per aiutarti a trovare la copertura perfetta per la tua pergola, ecco le coperture più comuni disponibili sul mercato. Tutte presentano vantaggi e svantaggi e tutte soddisfano più o meno i criteri essenziali visti sopra.

Una copertura in vetro per la tua pergola

Il vetro lascia filtrare la luce naturale. Ciò significa che con l’installazione di una pergola addossata l’abitazione mantiene la luminosità. I doppi vetri sono impermeabili e possono essere sottoposti a un trattamento anti-UV per ridurre il calore e prevenire l’effetto serra. Come per altri tetti, è possibile aggiungere un’opzione frangisole per fornire ombra nelle giornate particolarmente soleggiate.

Il policarbonato, un tetto per pergola resistente

Un tetto in policarbonato è la garanzia di un rifugio solido e durevole. I suoi fogli sovrapposti lo rendono una copertura robusta ed estetica. Traslucido, lascia filtrare la luminosità ed è sottoposto a un trattamento anti-UV per una maggiore protezione. La manutenzione di un tetto in policarbonato è facile e veloce.

Una copertura a lamelle: la pergola bioclimatica

Coprire una pergola con lamelle motorizzate? Benvenuto sotto la tua pergola bioclimatica! Generalmente realizzate in alluminio, possono anche essere fabbricate in legno. Le lamelle retrattili si aprono e si chiudono a seconda del tempo. In funzione del modello, si azionano grazie a un interruttore, un telecomando, lo smartphone oppure sono gestite dal sensore climatico.

Coprire il tetto di una pergola con un telo

Il telone o telo consente di coprire la pergola con un’ampia scelta di colori e modelli. Opta per il microforato o l’acrilico. Sono generalmente trattati per essere idrorepellenti e resistenti. Tuttavia, il rischio di strappi e muffe è ancora presente, anche se ridotto. I teli per pergole possono essere rimossi durante i mesi invernali. Assicurati di asciugarli completamente prima di riporli così da evitare la comparsa di funghi.

Il tetto “verde” per coprire la pergola in modo naturale

Le pergole sono note per fungere da supporto alle piante rampicanti. Questo tipo di copertura è facile da installare. Richiede solo un po’ di pazienza e una certa manutenzione perché le piante si espandano. Se te ne prendi cura correttamente, puoi perfino riuscire a creare una copertura vegetale impermeabile. È bella, naturale ed ecologica!

Un tetto in arelle per un completo cambio di scenario

Le arelle si fissano a delle travi con del filo di ferro. Esistono vari tipi di arelle e diversi gradi di occultamento. Per esempio, è possibile trovare arelle in paglia, erica, vimini, bambù, canna, ecc. L’aspetto esotico conferisce al giardino un’aria di vacanza!

Galleria fotografica