• Pulizia

Come pulire il telone di una pergola?

Hai deciso di ombreggiare il tuo giardino con una pergola? Molto pratica e decorativa, ti permetterà di creare uno spazio intimo, coperto e riparato dalla vista esterna. Esistono vari tipi di pergole e tutta una gamma di tetti per coprirle. Diamo un’occhiata ai teloni di copertura. Noto anche come copertura per pergola o telo per pergolato, è realizzato in poliestere, acrilico, micro-ventilato, ecc. Fornisce un’ombra efficace evitando l’effetto serra dei vetri. Ma come si pulisce?

Scegli un telone per pergola facile da pulire

Indipendentemente dal fatto che la pergola sia autoportante o addossata all’abitazione, può essere valorizzata con un telo di copertura. I teloni per pergole sono disponibili in vari colori diversi. In questo modo puoi usufruire di un’ampia scelta per decorare il tuo giardino. Tuttavia, alcuni teloni sono realizzati con materiali più durevoli di altri. Evita di acquistare un telo in poliestere o in cotone!

  • anche se impermeabilizzato, il tessuto resiste solo a una quantità minima di acqua;
  • anche se trattato con un trattamento antimuffa, il tessuto viene rapidamente danneggiato dalle intemperie.

Se opti per un telo acrilico, prediligine uno che è stato tinto in massa, perché sbiadisce meno rapidamente ed è più resistente ai raggi UV. I teloni acrilici per pergole sono molto resistenti alle intemperie e a possibili strappi. La maggior parte è sottoposta a un trattamento idrorepellente per aumentarne la resistenza. Se cerchi un telone di alta gamma, opta senza pensarci due volte per un telo micro-ventilato o micro-forato. Questi teloni estremamente resistenti assorbono i raggi del sole e in seguito li evacuano! Vantano anche un’ampia palette di colori, ma sono leggermente più costosi dei teloni in acrilico.

nettoyer la toile de sa pergolaPulizia del telone: acqua saponata e nulla più!

Vento, pioggia, sporcizia, umidità, nel corso dell’anno il tetto della pergola è sottoposto a tutti questi agenti. Se hai seguito i nostri consigli, il tuo telone sarà resistente alle intemperie e avrà ricevuto il trattamento adeguato. Tuttavia, forse non ci hai pensato, ma un telone di copertura richiede una pulizia regolare per massimizzare la sua durata.

È sufficiente effettuare la manutenzione del telone della pergola una o due volte l’anno. Puoi pianificare una pulizia all’inizio della stagione estiva e un’altra alla fine dell’estate, per esempio.

Per pulire efficacemente il telone, è necessario rimuoverlo così da poterlo lavare a livello del pavimento. Puoi srotolarlo man mano che lo lavi, se non hai spazio per stenderlo completamente.

Attenzione: non usare un’idropulitrice, la sua potenza potrebbe strappare il telone!

Utilizzando una scopa, iniziare a rimuovere dal telone le varie foglie secche, polvere ed eventuali insetti.

Usando acqua saponata e una spazzola, spazzolala delicatamente. Non esercitare troppa pressione, perché potrebbe danneggiare la superficie. Quindi, sciacqua con acqua pulita. Sarà sufficiente una semplice pompa da giardino.

Il telone deve asciugare al sole prima di essere riappeso sulla pergola o riposto per l’inverno. Se decidi di riporlo, assicurati che sia completamente asciutto, onde evitare la comparsa di tracce di muffa!